tutto quello che devi sapere per visitare la certosa di padula

orari e ingressi
della certosa di padula

Aperta dal Mercoledì al Lunedì, dalle ore 09.00 alle ore 19.30.

Martedì chiusa. In modo straordinario aperta martedì 30 aprile.

Orario di apertura dalle 09.00 alle 19.30 ( ultimo ingresso alle ore 18.45).
Entro le ore 19.30 bisogna essere fuori dalla zona monumentale (casa alta).
Chiusura settimanale il martedì.

Martedì 2 e martedì 30 aprile apertura straordinaria dalle ore 09.00 alle ore 19.30 (ultimo ingresso alle ore 18.45)

25 aprile ingresso gratuito

18 maggio Notte europea dei Musei  ingresso straordinario dalle 19:30 alle 22:30, ultimo ingresso alle 21:45. Apertura straordinaria della biblioteca. Il biglietto avrà il costo simbolico di 1 euro, eccetto le gratuità previste per legge.

 

biglietti

biglietto intero

  • “Casa alta”

€ 6,00

dai 25 anni in su

biglietto ridotto

  • “Casa alta”

€ 2,00

dai 18 ai 24 anni

La biglietteria è attiva dal mercoledì al lunedì dalle ore 09.00 alle ore 18.45. I biglietti di ingresso si acquistano anche direttamente in loco, senza necessità di prenotazione.

La visita guidata è un servizio aggiuntivo su prenotazione e a pagamento, non è inclusa nel biglietto di ingresso. Per info e prenotazioni visite guidate clicca qui…

Il sito rientra nel circuito Campania >Artecard.
I minori di 18 anni non pagano l’ingresso. Altre agevolazioni al seguente link

altri tipi
di biglietti

biglietto intero

  • “Casa alta + Casa bassa”

€ 8,00

dai 25 anni in su

biglietto ridotto

  • “Casa alta + Casa bassa”

€ 4,00

dai 18 ai 24 anni

Esiste un biglietto che permette di accedere in autonomia oltre alla casa alta (zona monumentale) anche in un’area della cosiddetta “casa bassa”, ossia nella sala delle derrate alimentari in cui sono presenti anche dei contenuti multimediali. (E’ consigliabile verificare che sia aperta).
I minori di 18 anni non pagano l’ingresso.

La visita guidata è un servizio aggiuntivo su prenotazione e a pagamento, non è inclusa nel biglietto di ingresso. Per info e prenotazioni visite guidate clicca qui…

mappa

Sulla mappa della Certosa la zona di colore verde identifica la zona monumentale (casa alta), la zona di colore giallo identifica la sala delle derrate alimentari (casa bassa) con i contenuti multimediali.

Come arrivare alla
certosa di padula

auto

Lo svincolo autostradale più vicino è Padula/Buonabitacolo – uscita della ex A3 Salerno-Reggio C., a 100 km in direzione sud dal capoluogo Salerno.

treno-autobus

È possibile raggiungere Padula con i servizi sostitutivi di Trenitalia, la fermata è nei pressi della chiesa di Sant’Alfonso – località bivio di Padula , a circa 3 km dalla Certosa, raggiungibile anche a piedi percorrendo una pista ciclo-pedonale.
Da Salerno è possibile raggiungere la Certosa con le autolinee Curcio e Lamanna. La domenica è attivo anche il Certosa Link in partenza dalla stazione di Salerno.

parcheggio

Nei pressi della Certosa c’è una comoda area parcheggio per sostare in camper, auto, moto e autobus.

Web cam live
a Padula

sei una scuola o un tour operator
e hai bisogno di un preventivo?
contattaci ora
o lascia un recapito
per farti richiamare

Inviaci un messaggio dal sito web, chiamaci o, per una risposta veloce, scrivici su WhatsApp per avere informazioni su visite guidate alla Certosa di Padula, orari d’ingresso e costo dei biglietti.

regolamento

Modalità di accesso al monumento

Il monumento è aperto tutti i giorni dalle ore 009.00 alle ore 19.30, ultimo ingresso ore 19.00

Chiusura settimanale il martedì

Il numero degli ambienti aperti al pubblico può subire delle variazioni per particolari esigenze di servizio

Le visite guidate al monumento sono consentite solo alle guide turistiche dell’Uniione Europea, munite di licenza (DM II dicembre 2015)

E’ consentito fotografare con mezzi elettronici senza uso di flash o di qualsiasi fonte di illuminazione artificiale, e’ vietato l’uso di aste telescopiche per selfie, le foto eseguite non dovranno avere scopo di lucro.

E’ consentito l’ingresso ai cani con le seguenti prescrizioni:

I detentori degli animali sono tenuti a munirsi di paletta e sacchetto per i residui organici

I cani di taglia grossa dovrabbo essere muniti di museruola e guinzaglio corto, l’accesso sarà loro consentito solo per gli spazi aperti

I cani di taglia piccola dovranno essere portati in braccio o in un trasportino

accessibilità

accesibilita e parcheggi certosa di padula

I visitatori con disabilità hanno diritto a parcheggiare nell’area di sosta interna al monumento accessibile dal cancello del parco. Nelle vicinanze del monumento ci sono aree con sosta libera e un’area con sosta a pagamento. L’accesso pedonale avviene tramite due rampe di scale, sia dal lato del parcheggio custodito percorrendo il viale alberato guardando il paese sia dal lato dell’area con sosta libera.

faq

Le vostre domande

Sono lo stesso monumento. La Certosa di San Lorenzo si trova a Padula e viene identificata sia come Certosa di Padula che come Certosa di San Lorenzo.

SI. I cani di piccola taglia vanno tenuti o in braccio o in un trasportino.

 I cani però potranno accedere solo negli spazi aperti. Di solito uno dei due proprietari attende all’ingresso degli spazi chiusi mentre l’altro visita e viceversa.

NO. Gli insegnanti delle scuole statali hanno diritto and entrare gratuitamente dimostrando lo status con un certificato.

Ci sono due accessi, uno che prevede una doppia rampa di scale, l’altro attraverso il parco riservato anche ai visitatori con disabilità.

SI. Le visite guidate sono servizi aggiuntivi privati a pagamento e su prenotazione effettuate da guide turistiche autorizzate. E’ possibile prenotare una visita guidata chiedendo disponibilità anche attraverso il presente sito web

In Certosa non c’è possibilità di pernottare ma nel paese di Padula ci sono molte opportunità

Pur essendo un ex monastero, oggi la Certosa è un museo e non vengono celebrate messe.

Ci sono accessi riservati ai visitatori con disabilità e un parcheggio a loro riservato. Dopo il parcheggio interno è presente un elevatore per superare la rampa d’ingresso alla zona monumentale (casa alta). All’interno del monumento negli ambienti al chiuso ci sono dei gradini. Il parco è fruibile grazie alla presenza di viali sterrati.

Scroll to Top